Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Roggiani: la Lombardia non merita il teatrino Fontana-Moratti

30 Settembre 2022

Le lombarde e i lombardi non meritano il teatrino Fontana-Moratti.
Mentre il carovita si fa sempre più pesante nei costi per le imprese e sulle tasche delle italiane e degli italiani, ieri la notizia dell’aumento del 59% della bolletta della luce, il governatore e la sua vice non hanno di meglio da fare che dare il via a un lite su chi, tra le file della destra, dovrà candidarsi a governare la Lombardia.
Accuse, ultimatum, strappi. È una sitcom? Qualcuno può ricordare a Fontana e Moratti che le priorità oggi sono altre? Non bastavano i disastri nel loro governo della Regione, dalla gestione pandemica a quella del trasporto, ora voltano del tutto le spalle alle lombarde e ai lombardi pensando solo agli interessi e alle ambizioni personali.
In Lombardia è suonata la campanella! In autunno avremo l’opportunità di cambiare!

Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Rassegna stampa