Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Picierno: Fratelli d'Italia vota 5 volte no al recovery fund, se vince che succederà al PNRR?

04 Agosto 2022

Non una, nemmeno due. Per ben cinque volte Fratelli d'Italia ha votato contro il Recovery Fund, e quindi contro il connesso PNRR: alla Camera, al Senato e in Parlamento europeo. Voti di astensione accompagnati sempre da aspre critiche nei confronti di Bruxelles e della moneta unica. Un comportamento sfacciatamente antieuropeista che ha creato non pochi imbarazzi nei palazzi europei. Il centrodestra che si candiderà alle prossime elezioni è egemonizzato dalla sua componente più sovranista e illiberale". Lo scrive, su Facebook, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina PICIERNO. "Se dovesse vincere, che fine farà il PNRR? E che fine faranno gli altri 150 miliardi che Bruxelles dovrebbe erogare entro il 2026? Il 25 settembre - conclude - ricordatevi chi ha lavorato per il bene dell'Italia, e chi no".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Rassegna stampa