Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Censi: da Linate aeroporto a Dateo, la metropolitana avanza

20 Aprile 2022

Intervista su "Cooperazione & Solidarietà"

Quest’anno è in arrivo una grande novità per il trasporto pubblico e la mobilità: l’apertura della prima tratta della M4 da Linate Aeroporto a Dateo. I primi 5 chilometri della nuova metropolitana, con le fermate intermedie di Rapetti, Stazione Forlanini, Argonne e Susa, saranno pronti il prossimo autunno. A ciò si aggiunge la prospettiva dell’apertura delle nuove due fermate di Tricolore e San Babila all’inizio del 2023. La tratta della nuova M4 collega la zona est Milano con quella sud ovest, attraversando il centro città. Con i 15 chilometri di estensione e le 21 stazioni intersecherà la rossa in San Babila, la gialla a Sforza Policlinico e la verde a Sant’Ambrogio. E da lì passera dal Giambellino fino a San Cristoforo. Basteranno pochi minuti in metro dall’aeroporto di Linate per raggiungere il centro città e le altre metropolitane. La Linea M4 sarà una “metropolitana leggera ad automatismo integrale”: un sistema tecnologico che conserva le caratteristiche della metropolitana classica, ma con standard tecnici prestazionali più elevati e meno dispendiosi.

L’innovativo sistema di guida automatica, senza conducente, adotta una tecnologia per il controllo intelligente del traffico che garantisce ai passeggeri i più elevati standard di sicurezza. Le porte delle carrozze infatti si apriranno esclusivamente alla fermata dei treni in stazione annullando il rischio di cadute o infortuni. La banchina di salita e discesa sarà completamente separata dai binari e dai vagoni in movimento, garantendo l’incolumità delle persone. Grandi attese ci sono anche per le sistemazioni superficiali che verranno realizzate una volta terminati i cantieri della metropolitana. Queste aree verranno completamente riqualificate: troveranno spazio aree verdi con giochi per bambini, tavoli da ping pong, aree cani, e piste ciclabili. I milanesi si troveranno così, insieme ad una nuova metropolitana, aree sempre più fruibili, luoghi di socializzazione, spazi verdi in cui passare il tempo libero.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5678910 11
12 13 1415 16 17 18
19 20 21 222324 25
26 27 28 29 30

Rassegna stampa