Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento Ŕ AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Zanda: Conte rispetti le sentenze - Intervista de Il Corriere della Sera

10 Febbraio 2022

M5S non pu˛ fare a meno di Di Maio

Teme che i dissidi interni al Movimento 5 stelle dopo la sentenza del tribunale di Napoli possano ripercuotersi sulla maggioranza. Il senatore del Partito democratico, Luigi Zanda, ricorda però che Giuseppe Conte "è un giurista e dovrebbe sapere bene che anche i partiti debbono avere regole chiare e rispettare le decisioni dei giudici". Così dichiara il dem in un'intervista al 'Corriere della Sera'.
Dopo questo episodio, per Zanda, "è tempo di chiedersi se per la nostra democrazia siano più utili movimenti come i 5 Stelle delle origini o se piuttosto non serva un'evoluzione verso partiti politici strutturati democraticamente così come li ha disegnati la Costituzione".
La resa dei conti non può concludersi con l'estromissione del ministro degli Esteri. "Penso che i 5 Stelle non possano fare a meno di Di Maio. Sarebbe surreale sacrificarlo", ritiene Zanda.
Le fibrillazioni nel movimento possono avere esiti pericolosi per il governo. "Sta a Conte impedire che un incidente giudiziario così serio produca effetti politici rischiosi - afferma il senatore dem - i 5 Stelle hanno la maggioranza relativa in Parlamento e i loro fatti interni si riflettono inevitabilmente sulla stabilità del governo. Dobbiamo augurarci che risolvano velocemente i loro problemi".
Dopo questa vicenda e la difficile elezione per il Quirinale, Zanda dice di vedere "troppa turbolenza" e "il rischio che il Parlamento dopo aver applaudito per 55 volte Mattarella non tenga in adeguato conto le sue indicazioni".

Scarica l’articolo in PDF»


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28

Rassegna stampa