Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Sicilia: Barbagallo, da governo regionale nessun intervento per il turismo

16 Novembre 2020


"Per alleviare le sofferenze degli operatori del turismo il governo nazionale ha già stanziato cospicue risorse ammontanti a più di un miliardo di euro, tra decreto Rilancio (665milioni di euro) e decreto Ristori 1 (400milioni). A fronte di questi cospicui interventi, invece, c'è il nulla del governo regionale: solo chiacchiere e inutili gadgets". Così il deputato e segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo. "Ma evidentemente, contagiato dal presidente Musumeci con il virus dello scaricabarile, l'assessore regionale al Turismo Manlio Messina, su Facebook ha la faccia tosta di lanciare suggerimenti e proposte rivolti al governo nazionale. Che però - precisa Barbagallo - il 10 novembre, ha già pubblicato sul sito del Mibact, il decreto che stanzia i 'ristori' alle agenzie di viaggi e ai tour operator. In particolare, per agenzie di viaggio e tour operator sono disponibili 625 milioni, 40 milioni per guide ed accompagnatori turistici, 20 milioni per attori, cantanti, musicisti, danzatori, maestranze e 17 milioni per musei non statali". "L'impegno del Partito Democratico e del ministro Franceschini - conclude - è quello di sostenere il comparto con risorse e atti concreti e non con le chiacchiere. Quelle le lasciamo agli specialisti in questo campo, Musumeci, Messina & company".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 23 4 5 6 7
8 910 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 2425 26 27 28
29 30

Rassegna stampa