Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Franceschini: nascerà in Triennale il Museo Nazionale della Fotografia

15 Ottobre 2020

Editoria, oltre 18 mln Tax Credit Librerie


Il ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini, intervenuto alla presentazione delle nuove mostre di Triennale Milano, ha annunciato: “Nascerà in Triennale il Museo Nazionale della Fotografia”. Il ministro ha confermato il sostegno del MiBACT al Museo del Design Italiano di Triennale Milano e ha annunciato la nascita in Triennale del Museo Nazionale della Fotografia, a partire dalla collaborazione con il MUFOCO, Museo di Fotografia Contemporanea: “Sono qua per ribadire il mio sostegno a Triennale, sostegno nell’ordinarietà della gestione con le risorse del Ministero, ma anche sostegno ... per aiutare a superare la fase dell’emergenza, l’assenza di bigliettazione, e sostenere Triennale anche nell’iniziativa su cui stiamo lavorando: dopo il Museo del Design Italiano, nascerà un grande Museo Nazionale della Fotografia, che parta dalla collaborazione con il MUFOCO, con il suo bellissimo archivio, che doti l’Italia finalmente di un Museo Nazionale della Fotografia. Abbiamo davvero un grande lavoro da fare insieme”.


Editoria: Franceschini, oltre 18 mln Tax Credit Librerie
Strumento potenziato, scadenza domande alle 12 del 23 ottobre 

"Sono pari a oltre 18 milioni di euro le risorse di quest'anno per il tax credit librerie: ai 5 milioni di euro originari si aggiungono 3,25 milioni di euro stanziati dalla legge sulla promozione della lettura varata lo scorso febbraio e i 10 milioni per il 2020 provenienti dal fondo emergenze imprese e istituzioni culturali creato con il Decreto Rilancio". Lo ha detto il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario 
Franceschini, ricordando la prossima scadenza del bando per sostenere le imprese di vendita al dettaglio di libri, soprattutto le più piccole e indipendenti, prevista per le 12:00 del 23 ottobre. "In un anno tanto difficile - ha ricordato il Direttore generale per le biblioteche e il diritto d'autore del MiBACT, Paola Passarelli - la volontà di non lasciare indietro nessuno passa anche attraverso il potenziamento della formula del Tax Credit per sostenere, con uno stanziamento complessivo di 18.250.000 euro, l'opera di diffusione e distribuzione capillare della lettura e della cultura nei territori, fatta soprattutto da piccole e talvolta uniche librerie presenti nelle aree interne del Paese". Le domande per il 2019 possono essere presentate esclusivamente on line entro le 12:00 del 23 ottobre 2020 mediante il portale taxcredit.librari.beniculturali.it/sportello-domande/. Le imprese con specifici codici Ateco possono accedere alle agevolazioni fiscali per diverse categorie di spesa nella misura massima di 20.000 euro per gli esercenti di librerie indipendenti, e di 10.000 euro per gli altri esercenti. 



Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
4 5 67 8 9 10
1112 13 14 151617
1819 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 3031

Rassegna stampa