Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

#Libia, Marina Sereni: cessate il fuoco importante segnale positivo

12 Gennaio 2020

Libia: Sereni, incontro Conte-Sarraj conferma impegno Italia



#Libia cessate il fuoco accolto da entrambe le parti primo importante segnale positivo, seppure molto fragile. Prosegue impegno Italia per: fine interferenze, embargo armi, processo politico inclusivo a guida Onu. Bene dialogo con tutti, bene Europa unita per Conferenza Berlino.


Libia: Sereni, incontro Conte-Sarraj conferma impegno Italia
'Priorità cessate il fuoco e conferenza di Berlino'

"Dopo la riunione dei Ministri degli Esteri dell'Ue di ieri, che ha rilanciato l'impegno dell'Europa per una soluzione politica della crisi libica, l'incontro di oggi tra il Presidente Conte e il Presidente del Governo di Accordo Nazionale Serraj conferma il ruolo centrale e la determinazione dell'Italia sulla Libia". Lo dichiara la Vice Ministra degli Esteri Marina 
Sereni che aggiunge: "Come abbiamo detto a tutti gli interlocutori, in questo momento le nostre priorità assolute sono il raggiungimento del cessate il fuoco e la rapida convocazione della Conferenza di Berlino". "Accanto all'Italia e all'Europa - spiega Sereni - anche Turchia e Russia in questi ultimi giorni hanno rivolto un appello alle parti per un cessate il fuoco e si sono fatti concreti passi avanti, come chiedeva l'Italia, nel coinvolgimento di Paesi vicini come Algeria e Tunisia nel processo di Berlino. L'azione politica e diplomatica dell'Italia - prosegue la Vice Ministra - punta a ottenere la fine di tutte le interferenze esterne e dei combattimenti e un impegno dell'Europa a mettere in campo, nel quadro del processo guidato dalle Nazioni Unite. Iniziative concrete - conclude Sereni - per accompagnare i libici nel necessario dialogo politico".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 1617 18
19 20 2122 2324 25
26 27 28 29 30 31

Rassegna stampa