Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Governo: Zanda, ora difenda la democrazia parlamentare

10 Settembre 2019


"Sta nascendo un governo sulla base di un accordo politico. E il premier non e' un notaio, come nel precedente governo gialloverde. E ora mi auguro che il presidente Conte si voglia definire un presidente popolare e non piu' populista come 14 mesi fa". Cosi' il senatore del Pd Luigi 
Zanda nel suo intervento nel dibattito sulla fiducia al governo Conte. "Noi sappiamo bene la difficolta' dell'impegno che abbiamo davanti: se riusciremo a lavorare bene garantiremo innanzitutto una nostra corretta appartenenza all'Europa - osserva Zanda -. Fondamentale sara' la coesione dei gruppi parlamentari di maggioranza. Perche' questo governo dovra' anche rispondere agli attacchi alla nostra democrazia parlamentare. Mi auguro che il M5S rifletta su questo e si comporti di conseguenza. Questo governo e' nato anche per difendere la democrazia rappresentativa. Abbiamo reagito all'arroganza di Salvini. Bene. Ora rendiamo piu' efficiente la nostra democrazia parlamentare", ha concluso l'esponente dem.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1234567
89 10 11121314
15 16 17 18 19 2021
22 23 24 25 26 27 28
29 30

Rassegna stampa