Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Alitalia, Astorre: regalata al colombiano re dei paradisi fiscali?

10 Luglio 2019



"Prima gli italiani? Onestà? Fanno ridere Lega e 5Stelle ma purtroppo a piangere saranno le casse dello Stato e gli italiani, oltre ai dipendenti di Alitalia". Lo scrive su Facebook il senatore del Pd Bruno 
Astorre della commissione Lavori pubblici e Trasporti di Palazzo Madama che ha presentato un'interrogazione ai ministeri dei Trasporti, Sviluppo economico e Mef."Il governo sta dando sponda ad un uomo d'affari colombiano noto per essere un tycoon in alcuni noti paradisi fiscali oltre ad avere interessi nella compagnia aerea Avianca. Lega e 5Stelle stanno portando in mano a questo signore un asset strategico per il Paese come Alitalia - spiega Astorre - che diventa socio degli italiani che metteranno dentro centinaia di milioni sia attraverso Ferrovie sia col Ministero dell'Economia. Nulla da dire i talebani dell'onestà onestà? Saranno tagliati i voli, ridimensionata la compagnia che sarà preda di Delta e ancora di Air France. Chiediamo ai ministri Toninelli, Di Maio e Tria di rispondere alla nostra interrogazione e di spiegare gli intrecci con l'uomo d'affari colombiano, oltre a dare garanzie che non ci saranno esuberi in Alitalia".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 1213
14 15 1617 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Rassegna stampa