Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Lavoro. Pelonzi: sostegno alla mobilitazione del pubblico impiego

07 Giugno 2019



"Servizi pubblici a rischio. E' questo l'allarme che i lavoratori domani con la loro manifestazione intendono dare. Preoccupa l'uscita per pensionamenti di circa 500 mila unita' a fronte delle 33 mila assunzioni previste, Nei prossimi tra anni tra quota 100 e la naturale fine lavorativa si prevedono circa 500 uscite, preoccupa il paventato taglio nel prossimo bilancio e preoccupa anche il fermo sul rinnovo del loro contratto di lavoro. Cio' che vogliamo esprimere non e' una mera solidarieta' ai lavoratori e' una forte, fortissima preoccupazione sulla esistenza dell'intero welfare italiano. Sanita', scuola, servizi pubblici oggi sono a rischio e sono le fondamenta della nostra societa', fondamenta che ci invidiano molti paesi esteri. Questo governo strampalato che vuole ricorrere all'aumento del debito pubblico per fare provvedimenti utili solo alla loro prossima campagna elettorale rappresenta un rischio forte non solo oggi ma ipoteca il futuro dei nostri figli". Cosi' in una nota il capogruppo del Pd capitolino Antongiulio 
PELONZI.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Rassegna stampa