Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Italia-Francia: Berlinghieri, superata la linea di guardia

07 Febbraio 2019

“Non abbiamo lasciato alla nuova maggioranza M5s-Lega solo un’Italia più sana e robusta economicamente, e l’hanno condotta alla recessione, ma anche un Paese rispettato e forte sul piano internazionale. Dopo la solitudine in Europa sui maggiori dossier dell’Unione, dopo l’isolamento da tutte le democrazie mondiali per la vicenda Venezuela, ora la rottura diplomatica con un Paese storicamente amico e alleato. La decisione della Francia di ritirare il suo ambasciatore a Roma per ‘gli attacchi senza precedenti arrivati dal governo italiano’ segna uno dei punti più bassi della nostra storia diplomatica. Con uno dei Paesi fondatori dell’Unione europea, ed ancor di più con la Francia, si possono certamente avere opinioni distinte, polemiche e conflitti, ma non si può superare la linea di guardia come stanno facendo i Di Maio e i Salvini”.

Così la vicepresidente della commissione Politiche europee della Camera, Marina Berlinghieri.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 456
7 89 1011 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

Rassegna stampa