Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Ue, Cosme 2021-2027, Toia: più fondi per le Pmi e più attenzione alle donne, alle imprese sociali e alla formazione

03 Dicembre 2018

Ue, via libera al programma Cosme



Via libera a Bruxelles al parere sul nuovo programma COSME per la competitivita' delle imprese e delle PMI, presentato da Patrizia 
TOIA, vicepresidente della Commissione Industria, Ricerca e Innovazione e capodelegazione del Pd al Parlamento europeo. "Il provvedimento segna un passo avanti importante nel quadro del piu' ampio programma per il mercato unico e per il nostro Paese- commenta soddisfatta TOIA- Ho chiesto e ottenuto che venga rifinanziato con piu' risorse il programma Cosme per i prossimi sette anni. In questi anni l'Italia e' stata tra i paesi europei che ha maggiormente usufruito del programma COSME rappresentando di fatto una rete di salvataggio per le imprese italiane, soprattutto per le PMI del Nord Italia che grazie a questi finanziamenti hanno saputo reggere meglio di altri alla crisi che ha colpito tutta Europa". Nello specifico il nuovo programma Cosme prevede lo stanziamento di piu' fondi per le PMI; favorisce l'accesso al programma per le imprese sociali; piu' formazione per gli imprenditori; lo snellimento della burocrazia e sostegno allo sviluppo di reti di imprese, anche per permettere alle micro-imprese di competere nel mercato; attenzione ai giovani e alle donne e maggiore sinergia con gli altri programmi europei, in primis InvestEU ed Erasmus per i giovani imprenditori. "Le sfide e le opportunita' tra le imprese sono diventate sempre piu' complesse ed e' cresciuto esponenzialmente il bisogno di innovazione- spiega TOIA- Da qui nasce l'esigenza di rafforzare le misure di sostegno a livello comunitario che promuovano l'imprenditorialita', soprattutto femminile; la formazione e il supporto nella transizione tecnologica e organizzativa, l'accesso al credito e il sostegno finanziario.Il nuovo programma Cosme su mia proposta si rafforza proprio su questo fronte. È quanto mai urgente favorire un ecosistema in cu nascano attivita' innovative, capaci di intercettare le nuove economie e di competere in un mercato sempre piu' globale senza lasciare indietro nessuno".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1
23 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Nuovi italiani

Rassegna stampa