Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Cannabis terapeutica - Borghetti: grazie a noi potrà essere prescritta anche dai Centri di Cure Palliative

06 Novembre 2018

La cannabis terapeutica potrà essere prescritta anche dai Centri per le Cure Palliative, e questo grazie a un’interrogazione presentata oggi in aula dal  vicepresidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti (Pd) che spiega: “La legge nazionale stabilisce che i farmaci a base di cannabis prescritti per la terapia del dolore siano a carico del servizio sanitario nazionale. La Regione, il 2 agosto scorso, in coerenza con la norma, ha definito le modalità di prescrizione del farmaco, indicato per moltissime patologie  quali il dolore cronico, e stabilito potesse essere prescritto da specialisti di ospedali pubblici o accreditati ma non dai Centri per le Cure Palliative, che pure sono i più interessati all’utilizzo di queste sostanze, considerata la gravità dei sintomi dei loro pazienti, non solo nel periodo di fine vita ma anche per patologie di lunga durata. Abbiamo chiesto all’assessore alla Sanità Giulio Gallera la ragione dell’esclusione.  Oggi in aula Gallera ha spiegato che si è trattato di un semplice errore, a cui si rimedierà già dal prossimo 30 novembre;  la delibera delle Regole infatti  aggiungerà i Centri di Cure Palliative fra le strutture autorizzate alla prescrizione della cannabis terapeutica.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
45 6 7 8 910
1112 13 14151617
18 19 20 21 2223 24
25 26 27 28 29 30

Nuovi italiani

Rassegna stampa