Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Gentiloni: non mi convince l'idea di cambiare nome al Pd - intervento a #Cortona18

31 Agosto 2018


"Calenda è stato tra i migliori ministri, é uno in gamba, ma non mi convince l'idea di cambiare nome al Pd. Va cambiato il partito, ma non archiviato. E' un problema di marketing? Rifacciamo il simbolo? Non confondiamo l'idea che debba cambiare con l'idea che abbia esaurito la sua funzione dopo 10 anni. Non è così. Teniamocelo stretto, anche guardando alle forze progressiste in Europa". Lo ha detto Paolo Gentiloni a Cortona (Arezzo) all'incontro nazionale di AreaDem, la corrente Pd di Dario Franceschini e Piero Fassino.

Gentiloni,il Pd è baluardo a pericoli che Italia corre
"A Milano manifestazione 'azzardata', ma c'era marea di gente'


"Il Pd é il baluardo di fronte ai pericoli che il nostro Paese corre. A testa alta". Lo ha detto l'ex premier Paolo Gentiloni - ora deputato Pd - all'incontro di AreaDem a Cortona (Arezzo). "Il nostro mondo ci chiede di mettere a fuoco una prospettiva futura, ma anche moltissimo di esserci, di essere presenti. Mi ha colpito quella cosa di Milano (la manifestazione anti Salvini-Orban, ndr), anche un pò azzardata dal punto vista della buona educazione istituzionale. Una manifestazione contro due esponenti di governi può sembrare estremista...ma c'era una marea di gente!".

"Dobbiamo rassicurare gli italiani, che un'opposizione istituzionale, democratica c'è ed è in grado di farsi sentire - ha aggiunto Gentiloni -. Non ci siamo presi un sabbatico di alcuni mesi". 

Gentiloni, basta rivalsa su elettori, congresso subito
Andava già convocato settimane fa 


"Abbiamo coltivato una sorta di revanscismo contro gli elettori: non ci avete votato e beccatevi Salvini. Questa cosa qui deve finire. Il congresso va fatto al più presto e forse andava convocato già alcune settimane fa durante un'assemblea del Pd. Quando lo dico alle Feste dell'Unità parte l'applauso...". Lo ha detto Paolo Gentiloni a Cortona (Arezzo) per l'incontro di AreaDem. "Litigheremo al congresso? Tanto lo facciamo sempre, ora forse anche sull'ora legale... - ha detto ancora ironico l'ex premier -. I congressi si fanno per questo". 


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1
2345678
910 11 12 1314 15
16 17 18 19 20 2122
23 24 25 26 27 28 29
30

Nuovi italiani

Rassegna stampa