Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Sbrollini: Bitonci non può permettersi certe uscite

10 Luglio 2018

Sulle esternazioni del Sottosegretario Massimo Bitonci che ha invitato a “prendere nome e cognome, indirizzo e di mandare la lista dei girotondini al Ministro dell’Interno” prende posizione la Senatrice Daniela Sbrollini che invita il Sottosegretario a moderare le esternazioni:“Se è una battuta, allora è bene che si ricordi che un rappresentante dello Stato, in carica al Governo, è bene che si astenga da certe uscite” . “Se invece – continua la Senatrice – ha nel suo post espresso un concetto pensato e soppesato, allora siamo di fronte ad una espressione preoccupante, antidemocratica e ingiustificata.”

La Senatrice Sbrollini ricorda a Bitonci, “se mai gli fosse sfuggito, il colore rosso non ha alcun richiamo politico. E’ solo il colore della maglietta di un povero bambino Aylan, piccolo migrante morto sulle coste della Turchia.”

“Ho capito che il tema conduttore della politica leghista in questo momento è: schedare e catalogare chi non la pensa come loro – conclude la Senatrice Sbrollini - Ma voglio ricordargli che la manifestazione di sabato scorso, rilanciata da Don Ciotti per ricordare che non possiamo affrontare i problemi, che pur ci sono, solo con scelte non umanitarie, ha raccolto il sostegno di tante persone che con la politica non centrano. Persone che hanno solo bisogno di fermare l’emorragia di umanità.”


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1
2345678
910 11 12 1314 15
16 17 18 19 202122
2324 25 26 27 2829
30

Nuovi italiani

Rassegna stampa