Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Aborto: Serracchiani, manifesti? Donne vittime due volte

15 Maggio 2018



"Dopo 40 anni di legge 194 con questi manifesti a Roma le donne diventano vittime due volte: accusate d'assassinio e oggetti di reato. L'aborto legale è stato una sofferta conquista delle donne per la libertà di scelta contro i cucchiai d'oro, c'è ancora chi lo spaccia per delitto". E' il tweet postato
 oggi dalla deputata Debora Serracchiani (PD) commentando i manifesti affissi a Roma in cui si sostiene che "l'aborto è la prima causa di femminicidio nel mondo".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
12 3 45 67
89 10 1112 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Nuovi italiani

Rassegna stampa