Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Mafia, Mirabelli: il Sindaco di Casapesenna non è solo

04 Dicembre 2017

“Esprimo solidarietà e comprensione per la scelta, che so essere dolorosa, compiuta da Marcello De Rosa, che ha deciso di dimettersi dalla carica di sindaco di Casapesenna (Caserta). L’altro giorno, ancora una volta, membri della sua famiglia sono stati pesantemente minacciati e, di fronte a questo nuovo atto, Marcello ha deciso di lasciare l’incarico per tutelare la propria famiglia. E’ una pessima notizia che testimonia come la presenza della criminalità organizzata in quei territori di frontiera sia tutt’altro che cancellata e come siano proprio i sindaci i più esposti alle intimidazioni, così come è stato per l’aggressione subita dal sindaco di Castel Volturno e le minacce ricevute dal sindaco di Marcianise”. Lo dice il senatore Franco Mirabelli, capogruppo del Pd nella Commissione Antimafia, commissario del Pd a Caserta e provincia.
“Insieme alle istituzioni, che già stanno facendo molto per garantire la sicurezza del sindaco di Casapesenna e della sua famiglia – prosegue Mirabelli – anche la politica nei prossimi giorni dovrà provare a creare le condizioni per rassicurare De Rosa che non è isolato e convincerlo ad andare avanti”.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
12
3 4 56789
10 11121314 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Nuovi italiani

Rassegna stampa