Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Agromafia: Oliverio, riforma reati agroalimentari sarà colpo duro

13 Luglio 2017

“La promessa che oggi il ministro Martina ha fatto per una riforma, a settembre, sui reati agroalimentari , è motivo di sollievo per  la parte sana della nostra agricoltura e, al contempo, è un impegno di lotta dura  nei confronti di quella parte, non piccola, che utilizza il settore agricolo ai fini di perseguire il disegno delinquenziale della criminalità organizzata.
E’ un dato che l’agro mafia ingrassa anno dopo anno , quest’anno è stato registrato un  volume d'affari complessivo che ha avuto un balzo del 30% (più 21,8 miliardi di euro).
Porre uno stop a tutto questo è un dovere e possiamo iniziare  a farlo ancora più con forza, come ha sottolineato Martina, mettendo a frutto il prezioso lavoro svolto dalla Commissione guidata da Gian Carlo Caselli per la riforma  dei reati agroalimentari “. Così Nicodemo Oliverio, capogruppo Pd commissione Agricoltura della Camera dei Deputati.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425 2627 28 29 30

Nuovi italiani

Rassegna stampa